brunello-pinino

Pinino Brunello di Montalcino

Il Brunello di Montalcino è stato uno dei primi vini che ha ottenuto la denominazione DOC (Denominazione di Origine Controllata) ed è stato il primo vino Italiano che ha ottenuto la denominazione DOCG (Denominazione di Origine Controllata e Garantita). Questo vino prodotto esclusivamente da uva di “Sangiovese Grosso” è davvero eccezionale in ogni aspetto. Un fattore molto importante sono le condizioni climatiche particolari e la ricchezza del suolo argilloso e calcareo che danno all’uva un sapore unico. Un’altro importante fattore è la competenza con cui viene fatta la produzione in questa regione, rispettando la caratteristica maturazione del vino in grande botti di legno di rovere per almeno due anni, e recentemente anche in Barriques francesi. Qui le tecniche di produzione sono tramandate di generazione in generazione. Negli anni scorsi il Brunello di Montalcino è diventato sinonimo di qualità esclusiva e si potrebbe definire l’ambasciatore dei vini italiani nel mondo. Una caratteristica importante del Brunello di Montalcino è la lunga maturazione di quattro anni, obbligatoria prima della vendita.

 

Tutti i processi di produzione, raffinatura e imbottigliamento devono aver luogo nel comune di Montalcino. Nel pieno rispetto della tradizione, il nostro Brunello matura in grandi botti di legno di rovere.